10 ATTEGGIAMENTI MASCHILISTI TIPICI DELLE DONNE

Il maschilismo non è una prerogativa dei maschi: appartiene al genere umano, senza distinzione di genere. Si   tratta di un atteggiamento mentale, un sistema di pensiero e di comportamento che riduce il genere umano in  prede e predatori, in dominatori e dominati. Questa suddivisione è resa semplice dalla distinzione dell’umanità nel gruppo maschile e in quello femminile.

Il maschilismo, essendo un modello mentale e culturale, un modo di decifrare e intendere i rapporti tra persone, infrange le barriere genetiche e contagia ogni varietà di genere. Succede così che anche le donne sono maschiliste.

Conseguenza del maschilismo femminile è che le donne non sono meglio degli uomini, in politica sono talvolta più rozze degli uomini e spesso sono acquiescenti al potere del maschio di cui assumono gli stereotipi comportamentali, intellettuali e verbali. Il maschilismo produce misoginia e infatti ci sono donne che odiano le donne. Il maschilismo alimenta violenza, pregiudizi e discriminazioni.

La donna maschilista sa sempre a cosa un’altra donna debba il suo successo. Vediamo insieme quali sono i 10 ATTEGGIAMENTI MASCHILISTI TIPICI DELLE DONNE: 

1) Accettare che un uomo ti ceda il posto solo perché sei una donna.

2) Credere che debbano essere sempre gli uomini a pagare il conto.

3) Giudicare altre donne in base a come si vestono.

4) Pensare che la maternità sia una cosa che ti rende una donna completa.

5) Giudicare le altre donne che vivono il sesso liberamente, come fossero prostitute.

6) Sostenere che le donne “non parlano di porcherie”.

7) Pensare di avere un uomo per essere felici.

8) Pensare che gli uomini siano bravi solo se aiutano in casa.

9) Pensare di essere “facili” se prendiamo l’iniziativa con gli uomini.

10) Ammettere l’idea che le donne siano il ” sesso debole”. 

Liquid Lives.

Precedente ​TEST PSICOLOGICO-CARATTERIALE. Successivo Non è mai troppo tardi per rendersi conto di meritare di più.