8 cose che cambiano per sempre quando vivi all’estero

image

Arriva sempre il momento in cui ti fermi e, guardandoti indietro, ti chiedi se la scelta presa nell’andare a vivere all’estero è stata quella giusta o no. Lo rifaresti? Spesso la  risposta è un secco si!

Ti confronti con una marea di cose e di persone, inizi a conoscere lati della tua personalità che non sapevi neanche esistessero. E’ come se tutto ti venisse portato via e tu inizi ogni volta da zero, poco a poco costruisci la tua nuova vita in un nuovo posto e ti senti bene. Ripensando alla tua vita di prima, ti riempi di ricordi che non ti abbandoneranno mai, ne sentirai la mancanza ma avrai il coraggio di andare oltre.

Se tutto ciò ti suona familiare, allora sicuramente ti identificherai nelle 8 cose che cambiano per sempre quando vivi all’estero.

1. All’improvviso ti senti libero.

In realtà non è cambiato molto, sei libero proprio quanto lo eri prima, ma la sensazione di libertà che ti avvolge è tutta un’altra cosa. Dopo aver superato momenti difficili ed esser riuscito a guadagnarti quello che hai oggi in un posto a migliaia di chilometri da casa tua, senti che riusciresti a fare qualsiasi altra cosa.

2. L’adrenalina non ti abbandona mai.

Partendo scateni un continuo susseguirsi di emozioni. Quelle inaspettate e improvvisate, dalle quali ne vieni fuori con un’esperienza in più. Rivoluzioni la tua vita e cerchi di ridurre al minimo la routine quotidiana. Fa strano come il ricominciare da zero, che solitamente dovrebbe spaventarti, ti crea una specie di dipendenza. Sei sempre alla ricerca di nuovi stimoli e non hai paura a rischiare.

3. Non riesci più ad usare una sola lingua.

Quando condividi la quotidianità con un’altra lingua straniera, ti accorgi che non riesci più ad usare una sola lingua per esprimere a pieno quello che vorresti. Molte volte ti scappa una parola in un’altra lingua, altre volte non riesci a trovare le parole giuste e che rendano l’esatta idea della sensazione che provi. E’ un imparare e dimenticare continuo.

4. La nostalgia ti invade proprio quando meno te lo aspetti.

Potrebbe essere una canzone, un profumo, una parola o una foto a riportarti di colpo indietro nel passato. Proprio quando vivi la tua vita in modo tranquillo nel tuo nuovo paese, ecco che i ricordi e la nostalgia ti attaccano. In momenti come questi, ti mancheranno anche quelle piccolezze che neanche immaginavi, e daresti qualcunque cosa pur di tornare anche solo per un istante a quell’esatto momento.

5. Ti mancano le parole o forse ne hai in abbondanza.

Ci sono momenti in cui vorresti esprimere come ti senti ma ti mancano le parole, rispondere alla semplice domanda “come va?” può crearti un pò di confusione. Hai una marea di cose in testa – e nel cuore- che aspettano solo di esser tirate fuori, ma a volte alcune emozioni sono difficili da descrivere. Puoi provarci, ma viverle è tutta un’altra.

6. Al tuo ritorno tutto segue normale.

Quando ti trovi all’estero hai la tua vita e le tue abitudini, ma non pensi molto a quelle lasciate a casa. Hai la consueta sensazione che a casa il tempo si sia fermato, o comunque procede ad un ritmo lento e con minimi cambiamenti. Ma tutte le volte che ritorni, ti rendi conto che a casa tutto segue con un ritmo normale, tutti continuano con le loro abitudini quotidiane. Ammetti che la vita va avanti senza di te.

7. Capisci che il coraggio è sopravvalutato.

Molto spesso ti sentirai dire che hai avuto coraggio ad andar via e provarci. La verità è che tu, anche se hai avuto paura, sai perfettamente che il coraggio è solo un 10% della grande decisione. Per tutto il resto si tratta di volontà! Vuoi farlo? Vuoi provarci? Beh, nessuno te lo impedisce, fallo! Non esistono coraggiosi o cadardi in queste situazioni. E ricorda che comunque vada, ti sarà servito come esperienza personale.

8. Cambi.

E’ una cosa che hai sentito dire un miliardo di volte e ti sembrerà un pò scontato ascoltarlo adesso per l’ennesima volta, ma è la pura verità. Un’esperienza del genere ti cambia, molto probabilmente non te ne accorgerai subito, ma con il passare del tempo sarai in grado di vederlo in modo più chiaro. E’ come se smontassi ogni singolo pezzo di te stesso, per poi rimetterli tutti insieme secondo un nuovo e naturale ordine. Sei cresciuto, hai cicatrici ed hai vissuto.

– on web.

Seguici su Liquid Lives.

Precedente Eccolo, il mio anno che sta finendo... Successivo Il bellissimo discorso di Papa Francesco...