Ero attratto da tutte le cose sbagliate:

tmp_9483-Tumblr_m648imdZCe1r62d6to1_500-136693314
mi piaceva bere, ero pigro, senza dio, senza idee politiche, senza ideali. Vivevo nel nulla; la mia era una non esistenza e a me andava bene così. Tutto questo non faceva certo di me un personaggio interessante. Quello che volevo veramente era uno spazio facile, indefinito dove vivere tranquillo. Volevo essere lasciato in pace. Non me ne fregava niente.

— Bukowski.

Precedente Da bambini eravamo semplici: un urlo e avevamo fame, un altro eravamo stanchi. Successivo Penso che non si possa credere che un uomo ci “appartenga”