Sentivo l’amore esplodermi dentro ogni volta che la guardavo, lo stomaco mi si stringeva,

superthumb

il cuore accelerava i battiti a ritmi insostenibili. Era la destinazione unica di ogni mio pensiero, di ogni mio sguardo, di ogni mio respiro, di ogni mio sospiro di amore. La amavo, come forse la avrei potuta amare da adolescente, come se fosse l’unico amore della mia vita, come se fosse l’ultimo amore della mia vita, come se fosse per sempre…ma ragazzino non lo ero più da tempo, e le speranze di un giovane cuore adesso abbracciavano le certezze di un cuore pieno di cicatrici: questa volta ero sicuro che sarebbe stato l’ultimo amore della mia vita, che sarebbe stato per sempre…

Mauro Soldano

Precedente Non abbiate paura che il vostro vestito non sia quello giusto, Successivo Tu insegui un sogno disperato, questo è il tuo tormento.