Sono cambiata, lo ammetto.

image

C’è chi lo fa per adattarsi, chi per scelta propria, chi per fingersi come gli altri, chi per volere altrui. Io l’ho fatto per sopravvivere; questo implica la perdita di alcuni pregi, oltre che di punti deboli. Nonostante tutto, però, riesco ancora a sperare in qualcosa, a credere che qualcosa di buono sia fattibile, persino per un casino vagante come me. E’ così che mi riesco ancora a guardare e a dirmi che tutto sommato non c’è male, che tutto sommato sono una forte, una che combatte, una che se vuole può uscire non solo dal fango, ma persino dalle sabbie mobili a testa alta.

– Tumblr

Precedente A ridere c’è il rischio di apparire sciocchi. Successivo Tienimi con te.